5 Luglio 2010
Lombardia, Prezzo del latte, vertice dei produttori: “Non si scende sotto i 40 centesimi a litro”

Non si scende sotto i 40 centesimi al litro. E’ questa la linea del Piave decisa dalla Coldiretti nel vertice di questa mattina a Milano, nella sede del Consorzio Agrario, insieme ai rappresentanti di cooperative e produttori.

“Si tratta di una media di buonsenso che tiene conto sia dell’andamento del mercato del grana padano sia dei valori del latte spot (quello non ancorato a contratti predeterminati, ndr.) che oscillano fra i 39 e i 41 centesimi al litro” spiega Nino Andena, Presidente della Coldiretti Lombardia.

Intanto è scattato il monitoraggio, con il coordinamento di Coldiretti, di tutti i carichi di latte non legati a particolari accordi di vendita in modo da gestirne il posizionamento sul mercato.

“Arrivati a questo punto – afferma Andena – diciamo ai soci di non sottoscrivere nessun contratto  sotto i 40 centesimi al litro, che per noi rappresenta un valore in linea con l’attuale situazione di mercato, e per la fatturazione del latte di mese di luglio li invitiamo a recarsi presso gli uffici della Coldiretti per una verifica della situazione”.

Intanto le trattative con gli industriali continuano a essere interrotte dopo quanto avvenuto il 30 giugno scorso, quando Assolatte ha offerto “un adeguamento ridicolo” rispetto ai 33,156 al litro stabiliti nell’ultimo accordo ormai scaduto.

“In Italia e in Lombardia c’è troppo latte straniero e manca ancora una chiara indicazione di origine per tutti i prodotti agroalimentari- conclude Andena – per questo stiamo andando al Brennero, insieme ad agricoltori e allevatori delle altre regioni, per protestare contro i ritardi della Ue e contro questo fiume di prodotti dall’estero che poi vengono messi in commercio come se fossero italiani”

(05/07/2010)

Fabio Bonaccorso comunicazione.lombardia@coldiretti.it 347/0599454

Progetto Clover, il 10/6 visita al parco del Ticino

Progetto Clover, il 10/6 visita al parco del Ticino

Corso per Distributori e Produttori Fitosanitari

Corso per Distributori e Produttori Fitosanitari

Seminari informativi per agricoltori custodi di biodiversità

SEMINARI INFORMATIVI PER AGRICOLTORI CUSTODI DI BIODIVERSITA'

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi