5 Maggio 2011
Lombardia – Sicurezza sul lavoro: calano del 39 per cento gli infortuni in agricoltura

Crollano gli infortuni nei campi e nelle cascine della Lombardia. Dal 2001 al 2009 (dati Inail) c’è stata una diminuzione di quasi il 39 per cento, passando da 6.991 a 4.272 casi. La provincia che ha registrato il maggiore calo è stata quella di Lodi (-48,71 per cento), seguita da Mantova (-48,69%), Como (-48%), Cremona (-42,66%),  Brescia (41,69%), Pavia (-39,63%), Sondrio (-37,68%), Bergamo (-23,71%), Varese (-12,84%), Lecco (-12,94%) e Milano (-11,25%).

“Il dato di base – commenta Nino Andena, Presidente di Coldiretti Lombardia – è che in ogni area della nostra regione, partendo da situazioni iniziali molto diverse per quanto riguarda il numero assoluto dei casi, si è verificata una diminuzione degli episodi e questo grazie a una cultura della sicurezza sempre più diffusa e al grande lavoro di prevenzione e formazione che è stato fatto in questi anni presso le aziende agricole”.

Se poi si guardano tutti i settori produttivi (industria, costruzioni, servizi e agricoltura), dal 2006 al 2009 c’è stata una riduzione del 13,7 per cento degli infortuni e un crollo del 44,3 per cento di quelli mortali, come ha spiegato oggi a Milano Roberto Formigoni, Presidente della Regione Lombardia in occasione della firma con le categorie produttive del nuovo piano regionale 2011-2013 sulla sicurezza e salute negli ambienti di lavoro.

“Il calo deciso di infortuni presso le aziende agricole – spiega Carlo Franciosi, Presidente della Coldiretti di Milano e Lodi – è dovuto a una grande attenzione verso questo tema oltre alle innovazioni tecniche e tecnologie, come ad esempio i meccanismi antiribaltamento, sempre più diffuse su trattori e attrezzature agricole in genere. Naturalmente non bisogna abbassare la guardia e continuare nel lavoro che si sta facendo per cercare di azzerare gli incidenti, in qualsiasi settore”.

Il nuovo piano triennale 2011-2013 della Regione Lombardia punta a un calo del 15 per cento degli infortuni mortali e del 10 per cento del tasso di incidenza degli infortuni gravi, a un’ulteriore riduzione del numero assoluto degli incidenti mortali e all’emersione delle malattie professionali.

Andamento degli infortuni in agricoltura
in tutte le province della Lombardia
(Elaborazione Coldiretti Lombardia su dati Inail 2001-2009)

Bergamo:                 da          620               a             473
Brescia:                    da          1.854           a             1.081
Como:                        da          300               a             156
Cremona:                 da          994               a             570
Lecco:                        da          85                 a             74
Lodi:                           da          271               a             139
Mantova:                 da          1.413           a             725
Milano:                     da          391               a             347
Pavia:                        da          492               a             297
Sondrio:                   da          353               a             220
Varese:                     da          218               a             190

(05/05/2011)

Fabio Bonaccorso comunicazione.lombardia@coldiretti.it 347/0599454

Interventi assistiti con gli animali

CORSI DI FORMAZIONE 2024 - 2025:  INTERVENTI ASSISTITI CON ANIMALI  

GIORNATA NAZIONALE DEL MADE IN ITALY

GIORNATA NAZIONALE DEL MADE IN ITALY - CAMPAGNA DI PROMOZIONE PROMOSSA DA COLDIRETTI, FILIERA ITALIA E CAMPAGNA AMICA

CORSO OPERATORE FATTORIA DIDATTICA – APRILE/MAGGIO (POSTI ESAURITI)

CORSO OPERATORE FATTORIA DIDATTICA - APRILE/MAGGIO 2024 (POSTI ESAURITI)

LA SICUREZZA IN AGRITURISMO: COME ORIENTARSI NEL LABIRINTO DELLA LEGISLAZIONE ITALIANA

CORSO "LA SICUREZZA IN AGRITURISMO: COME ORIENTARSI NELLA LEGISLAZIONE ITALIANA"

CORSO FORMAZIONE HACCP

FORMAZIONE, CORSO HACCP - MARZO 2024

Corso contabilità aziendale febbraio marzo 2024

3° EDIZIONE CORSO CONTABILITA' AZIENDALE - FEBBRAIO/MARZO 2024

Corso enoturismo febbraio 2024

CORSO ENOTURISMO - FEBBRAIO 2024

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi