8 Ottobre 2010
Lombardia – Una polizza “anti cinghiali” per gli agricoltori di Varese

 Una polizza “anti cinghiali” per le aziende agricole della provincia di Varese che, fino a oggi, hanno subito oltre 60 mila euro di danni, in particolare sul mais e i prati. “I fondi provinciali anche quest’anno sono insufficienti per compensare le perdite di produzione  -  spiega il Presidente di Coldiretti Varese Fernando Fiori - e abbiamo proposto che la Pubblica Amministrazione attivi qualche forma di polizza assicurativa a copertura dei danni provocati dai selvatici”.

Quello dei cinghiali è un flagello che sta colpendo tutta la regione, in particolare nel Bresciano e lungo il Ticino, fra Varese, Milano e Pavia con danni per cento milioni di euro negli ultimi cinque anni.

“Gli agricoltori sono al limite della sopportazione e sta venendo meno la voglia di continuare a svolgere un’ attività economica essenziale anche per il  presidio e la salvaguardia del nostro del territorio – prosegue Fiori – e in questa campagna la presenza dei cinghiali è stata particolarmente devastante, interessando gran parte delle aree a nord della provincia”.

Il punto della situazione e i possibili interventi sono stati discussi ieri dalla Coldiretti in un incontro a Varese con l’Assessore Provinciale all’Agricoltura Bruno Specchiarelli.

(08/10/2010)

Fabio Bonaccorso comunicazione.lombardia@coldiretti.it 347/0599454

Progetto Clover, il 10/6 visita al parco del Ticino

Progetto Clover, il 10/6 visita al parco del Ticino

Corso per Distributori e Produttori Fitosanitari

Corso per Distributori e Produttori Fitosanitari

Seminari informativi per agricoltori custodi di biodiversità

SEMINARI INFORMATIVI PER AGRICOLTORI CUSTODI DI BIODIVERSITA'

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi