13 Gennaio 2020
Coldiretti Brescia alla Fiera di Lonato 2020

Tradizione, innovazione e sinergie sul territorio sono gli ingredienti della rinnovata presenza di Coldiretti Brescia alla Fiera di Lonato 2020. In programma dal 17 al 19 gennaio, la 62^ Fiera regionale agricola, artigianale e commerciale di Lonato del Garda si preannuncia ricca di iniziative dedicate al mondo agricolo e alla sua integrazione con tecnologia, commercio, cultura e società, con oltre 300 espositori e migliaia di visitatori pronti ad animare le vie e le piazze della città bresciana.

"Un’iniziativa rilevante per la storia agricola e la cultura rurale di tutta la Lombardia – sottolinea l’Assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi, durante la conferenza stampa di lancio dell’edizione 2020 - questi appuntamenti contribuiscono a mantenere vive le nostre tradizioni e a costruire una base solida per il futuro. E in agricoltura, futuro significa sostenibilità e redditività delle aziende. Regione Lombardia si sta impegnando molto nella promozione di iniziative volte a far conoscere le eccellenze agroalimentari del territorio".

L'evento è pensato per andare oltre i confini lonatesi e bresciani, conferma il sindaco di Lonato del Garda Roberto Tardani: “La Fiera di Lonato non è una mera esposizione di prodotti, ma è un importante momento di confronto tra rappresentanti di settore e aziende di rilievo sul panorama nazionale. Una vetrina che accende i riflettori sulla produzione italiana, lombarda e bresciana, su temi di grande attualità come la sostenibilità agricola e i cambiamenti climatici e – non da ultimo – sull’intraprendenza produttiva della nostra comunità e sulla capacità dei nostri imprenditori di fare bene”.

Fiera di Lonato 2020, tra smart agricolture e cultura rurale

Pienamente in linea con la filosofia della 62^ fiera, dunque, il convegno promosso da Coldiretti Brescia in apertura della manifestazione. Venerdì 17 gennaio alle ore 10, nel suggestivo scenario della Rocca di Lonato, si parlerà di “Agricoltura e sostenibilità al tempo dei cambiamenti sociali, tecnologici e climatici”. Focus, insieme al noto meteorologo Andrea Giuliacci e ad altre personalità del mondo agricolo e imprenditoriale, sul concetto di smart agriculture. Trasformazioni tecnologiche, eventi climatici, sostenibilità ambientale, redditività delle aziende e imprenditoria femminile sono solo alcuni dei temi affrontati all’interno del più ampio progetto “Around The Ground”, che unisce il know-how di Coldiretti Brescia ad altre importanti realtà del territorio e vede la sua prima e importante espressione nel convegno.

"Ringraziamo il sindaco Roberto Tardani, il direttore della fiera Davide Bollani e l'ente organizzatore di questa manifestazione che rinsalda ogni anno il nostro rapporto con il territorio - conclude Gualtiero Bignotti, responsabile dell’ufficio Coldiretti di Lonato del Garda - una presenza fissa, per tutti e tre i giorni di fiera, dagli importanti risvolti sociali legati alla sensibilizzazione dei consumatori e delle famiglie sul ruolo dell'agricoltura e sulla tutela delle eccellenze agroalimentari". Lo stand di Coldiretti Brescia a Lonato del Garda diventa anche "hub" di innovazione digitale: insieme ad attività didattiche, laboratori e showcooking, i visitatori hanno l'opportunità di indossare i visori di realtà aumentata e vivere sorprendenti esperienze immersive nelle filiere agricole di latte, uova e miele.

Fa' la cosa giusta 2020

COLDIRETTI A FA' LA COSA GIUSTA 2020

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi