22 Maggio 2019
Zootecnia, gli allevatori cremonesi scelgono Coldiretti

Nel pomeriggio si è svolta a Cremona, presso la sede nazionale di ANAFIJ, l’assemblea territoriale per l’approvazione dei bilanci e per l’elezione dei delegati all’assemblea generale dell’associazione degli allevatori delle razze frisona e jersey. Si è trattato di una “novità” in quanto da quest’anno – a seguito dell’entrata in vigore del decreto 52/2018 che ha riformato il sistema allevatoriale – all’assemblea di ANAFIJ hanno partecipato direttamente i singoli allevatori e non le loro APA.
I lavori assembleari
I lavori assembleari sono stati presieduti da Fortunato Trezzi e coordinati dal direttore Burchiellaro. Hanno previsto l’illustrazione ed il voto sui bilanci consuntivo 2018 e preventivo 2019 e l’elezione dei sette delegati (sui 35 complessivi) che parteciperanno all’assemblea generale di metà giugno prossimo.
Voto schiacciante
L’esito della riunione, molto partecipata, ha premiato e confermato la linea di Coldiretti che da sola, in questi anni, ha trainato la riorganizzazione dell’associazionismo allevatoriale e, nello specifico, ha condiviso e sostenuto i progetti di ANAFIJ. I bilanci sono stati approvati a larghissima maggioranza. L’elezione a scrutinio segreto dei delegati ha visto premiare i sette candidati di espressione Coldiretti, che hanno prevalso a larghissima maggioranza sui tre candidati di Libera-Confagricoltura.

Formazione 2020, aggiornamento fattoria didattica

CALENDARIO LEZIONI E MODULO ISCRIZIONE

Fiori e piante a casa tua

FIORI E PIANTE A CASA TUA

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi