16 Marzo 2020
Coronavirus, raccolta fondi per gli Ospedali di Cremona

Coldiretti Cremona, il Consorzio Agrario Provinciale e il Consorzio Casalasco del Pomodoro - insieme alla Fondazione Arvedi-Buschini e ad altre realtà associative - sono tra i promotori di “Uniti per la provincia di Cremona”. L’Associazione è nata con l’obiettivo di contribuire a risolvere l’emergenza sanitaria del territorio. L'intento è aiutare gli ospedali e le strutture provinciali, i medici, gli infermieri, il personale, i volontari. Si cerca di rispondere rapidamente e concretamente alle richieste di aiuto che giungono da più parti.

“La diffusione del Coronavirus sta mettendo a durissima prova le strutture ospedaliere del nostro territorio, chiedendo grandi sacrifici a tutto il personale che, sottoposto a turni estenuanti, sta assicurando cure e assistenza con grande professionalità e spirito di sacrificio” sottolinea Coldiretti Cremona. “Tante sono le necessità che si presentano in questi giorni presso i nostri presidi sanitari. Servono beni e servizi per la cura, per l’assistenza, anche domiciliare, il trasporto, la degenza in regime di sicurezza per tutti gli operatori e i familiari. C'è l’urgenza di potenziare rapidamente la capacità di risposta e assistenza”.

“Uniti per la provincia di Cremona” sta raccogliendo fondi per garantire un aiuto certo, diretto, concreto. “Invitiamo tutti coloro che possono dare un contributo, anche piccolo, a prendere parte a questa sfida vitale. Contiamo di raggiungere una cifra significativa, che consenta di rispondere in modo altrettanto significativo ai bisogni presenti e futuri del nostro apparato socio-sanitario e assistenziale” rimarca Paolo Voltini, presidente di Coldiretti Cremona.

L’Associazione, costituita presso lo studio del notaio Henzel di Cremona, ha attivato un conto corrente presso la Banca di Credito Cooperativo – Credito Padano, che con spirito di collaborazione si è attivata per l’apertura immediata, così da consentire a tutti coloro che vorranno, cittadini, imprese, Associazioni, di effettuare una donazione.

Ogni giorno i media locali stanno informando in merito all’andamento della raccolta. Coldiretti Cremona ha preso parte all’importante iniziativa con una donazione di 20mila euro, contribuendo al risultato fin qui raggiunto: la raccolta, ad oggi, ha già superato quota 360mila euro. Due respiratori automatici sono già stati acquistati dall’Associazione e consegnati all’Ospedale di Cremona.

L’iban per le donazioni è il seguente: IT13 Z084 5411 4040 0000 0231 085.

 

Codice Paese: IT

CheckDigit: 13

Cin: Z

Abi: 08454

Cab: 11404

Conto: 000000231085

IBAN : IT13 Z084 5411 4040 0000 0231 085

BIC : ICRAITRRCM0

BANCA: CREDITO PADANO BANCA DI CREDITO COOPERATIVO

FIL. : FILIALE DI CREMONA 5

 

ASSOCIAZIONE UNITI PER LA PROVINCIA DI CREMONA

PIAZZA ROMA 27

26100 - CREMONA (CR)

Pasqua, menù a casa con i cuochi contadini

Prenota il tuo menù di Pasqua dagli agriturismi Coldiretti e aspettalo a casa

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi