2 Aprile 2020
Agriturismi, via libera alle consegne a domicilio

“Accogliamo positivamente l’iniziativa di Regione Lombardia che risponde alle nostre richieste, con la quale si riconosce la possibilità agli agriturismi di effettuare consegne a domicilio per questo periodo di emergenza”. Così Tiziana Porteri, presidente di Terranostra Brescia, commenta l’emendamento approvato dal Consiglio regionale, in base al quale chi svolge attività agrituristica a Brescia potrà effettuare consegne a domicilio dei pasti pronti.

“I lavori agricoli nei campi e nelle stalle continuano – spiega Tiziana Porteri – ma le attività agrituristiche sono ferme, nel rispetto delle misure restrittive per il contenimento del Covid-19, con inevitabili conseguenze negative per le imprese. L’emendamento ci consente di riattivare l’attività di ristorazione e di portare i prodotti aziendali a kilometro zero direttamente nelle case dei consumatori, in attesa di poter riaprire le nostre strutture e tornare ad accogliere tutti gli amanti dei nostri territori e delle nostre tradizioni enogastronomiche”.

Con le consegne a domicilio dei pasti, inoltre, gli imprenditori sono nelle condizioni di assumere manodopera: “è importante aiutare i dipendenti che sono sempre stati al nostro fianco, per lavorare bene pur rinunciando a una parte di guadagno, e per rilanciare l’economia una volta finita questa situazione di emergenza”, conclude Tiziana Porteri.

Fa' la cosa giusta 2020

COLDIRETTI A FA' LA COSA GIUSTA 2020

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi