22 Ottobre 2019
Lotta allo smog, “Bonus verde strategico, va confermato in manovra”

Anche per una città come Bergamo impegnata nella battaglia contro lo smog e nell’implementazione delle aree verdi è importante che venga confermato in manovra il bonus verde, per favorire con le detrazioni fiscali la diffusione di parchi e giardini capaci di catturare le polveri e di ridurre il livello di inquinamento. E’ quanto afferma Coldiretti Bergamo nel sottolineare che sarebbe un peccato non dare ai privati la possibilità di contribuire alla sviluppo del “polmone verde” della città, con il verde urbano che negli ultimi anni ha fatto segnare una crescita costante ed è passato dai 2.097.883 mq del 2011 ai 2.787.373 mq del 2016 fino ad arrivare ai 2.820.664 mq del 2017 (elaborazione Coldiretti Bergamo su Dati Istat).

E’ importante che al lavoro svolto finora dall’amministrazione comunale – sottolinea Coldiretti Bergamo - si possano aggiungere strumenti strategici per i cittadini e unire così le forze per combattere l’inquinamento in città, frutto dell’effetto combinato dei cambiamenti climatici, del traffico e della ridotta disponibilità di spazi verdi che concorrono a combattere le polveri sottili e gli inquinanti gassosi.

Coldiretti Bergamo evidenzia che il bonus prevede attualmente una detrazione ai fini Irpef nella misura del 36% delle spese sostenute per la sistemazione a verde di aree scoperte private e condominiali di edifici esistenti, di unità immobiliari, pertinenze o recinzioni (giardini, terrazze), per la realizzazione di impianti di irrigazione, pozzi, coperture a verde e giardini pensili.

Poiché secondo il rapporto annuale sulla qualità dell’aria dall’Agenzia europea per l’ambiente (Aea), l’Italia fa parte del gruppo dei Paesi Ue che sforano sistematicamente i limiti di legge per i principali inquinanti atmosferici, anche il verde nei giardini, negli orti e sui terrazzi può essere utile per pulire l’aria e “abbassare” le temperature nei periodi grande caldo – conclude Coldiretti Bergamo -; per questo bisogna intervenire in modo strutturale favorendo nelle città la diffusione del verde pubblico e privato considerato che una pianta adulta è capace di catturare dall’aria dai 100 ai 250 grammi di polveri sottili e un ettaro di piante elimina circa 20 chili di polveri e smog in un anno.

Formazione 2020, aggiornamento fattoria didattica

CALENDARIO LEZIONI E MODULO ISCRIZIONE

Fiori e piante a casa tua

FIORI E PIANTE A CASA TUA

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi