6 Luglio 2022
Maltempo: danni nelle campagne bresciane ma ancora niente pioggia

Una tromba d’aria ha colpito, lunedì 4 luglio, l’area a sud della provincia di Brescia al confine con la provincia di Cremona. Fortissime raffiche di vento hanno allettato le colture in campo e sradicato numerosi alberi. Le segnalazioni arrivano, in particolare dai comuni di Pralboino, Milzano, Seniga, Leno, Pavone Mella e alcuni comuni confinanti con il cremonese. Danni riportati anche a capannoni agricoli dove le coperture sono state strappate dalla furia del vento causando danni anche agli animali. Scarsissime, invece, le annunciate e attese precipitazioni che non hanno minimamente portato ristoro alle colture in campo.

Le produzioni agricole – precisa Coldiretti Brescia – sono continuamente messe a dura prova da una siccità che non si registrava da tempo e che si prefigura addirittura peggiore di quella del 2003.  In Provincia di Brescia si rilevano precipitazioni del 60% circa in meno rispetto alla media 2006/2020, mentre le temperature hanno registrato a maggio valori superiori alla media di 1-3 gradi, con punte fino a +3/+5 gradi sull’area cittadina secondo un’analisi Coldiretti su dati Arpa Lombardia.

Una situazione di grave crisi idrica  – conclude Coldiretti Brescia – che accomuna la Lombardia e molte altre zone d’Italia, da Nord a Sud del Paese e che dimostra l’esigenza di accelerare sulla realizzazione di una rete di piccoli invasi diffusi sul territorio, senza uso di cemento e in equilibrio con i territori, per conservare l’acqua e distribuirla quando serve ai cittadini, all’industria e all’agricoltura. A livello nazionale Coldiretti ha elaborato con l’Anbi (l’Associazione nazionale delle bonifiche) un progetto immediatamente cantierabile per la realizzazione di una rete di bacini di accumulo per arrivare a raccogliere il 50% dell’acqua dalla pioggia. In Lombardia si sta inoltre lavorando al recupero delle cave dismesse o comunque non più utilizzate come bacino di accumulo di riserve idriche strategiche, così come sollecitato più volte da Coldiretti.

Il 18/9 visita guidata alla banca dei semi dell'università di Pavia

Varietà tradizionali, il 10/9 convegno finale progetto Resilient

Varietà tradizionali, il 10/9 convegno finale progetto Resilient

Formazione, visite guidate sulla coltivazione di patate di montagna e mais rostrato rosso

Formazione, a settembre visite guidate sulla coltivazione di patate di montagna e mais rostrato rosso in Valchiavenna

Formazione, vendita diretta e visual merchandising per i prodotti agricoli

Formazione, corso gratuito su vendita diretta e visual merchandising per i prodotti agricoli

Progetto Clover, il 10/6 visita al parco del Ticino

Progetto Clover, il 10/6 visita al parco del Ticino

Corso per Distributori e Produttori Fitosanitari

Corso per Distributori e Produttori Fitosanitari

Seminari informativi per agricoltori custodi di biodiversità

SEMINARI INFORMATIVI PER AGRICOLTORI CUSTODI DI BIODIVERSITA'

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi