2 Agosto 2019
Agricoltori custodi della biodiversità e delle risorse idriche, arriva il bando della Regione Lombardia

Coldiretti Bergamo informa che la Regione Lombardia ha emanato un bando per valorizzare e promuovere il ruolo di sentinella dell’ambiente degli agricoltori.
La misura 4.4.01, con una dotazione finanziaria di € 2.500.000, va a sostegno di investimenti finalizzati prioritariamente alla conservazione della biodiversità.

In particolare l’operazione si propone di sostenere la costituzione di strutture vegetali lineari, come siepi e filari, composti da specie autoctone. Possono aderire le aziende con i requisiti richiesti e con sede nei comuni di pianura (classificazione ISTAT).Per ogni domanda è previsto un importo massimo di € 100.000.

Sono previsti anche investimenti per la protezione delle produzioni agricole e zootecniche da specie di fauna selvatica, come la realizzazione di recinzioni perimetrali fisse o mobili. Rientrano anche l’acquisto di kit per l’elettrificazione a bassa intensità e l’acquisto di cani da guardiania, per un importo massimo di€ 30.000 a domanda.

La misura 4.4.02 va invece a sostenere gli investimenti finalizzati alla miglior gestione delle risorse idriche e ha una dotazione finanziaria di € 6.000.000.
Possono rientrare in questa operazione la realizzazione di fasce tampone boscate, la realizzazione di zone umide e la realizzazione il ripristino di strutture di abbeverata, come ad esempio le pozze, necessarie in particolar modo per permettere di abbeverare i capi monticati nelle strutture malghive.

In questo caso gli interventi possono essere realizzati dalle aziende con i requisiti richiesti e situate nei Comuni classificati da ISTAT come di pianura e di collina e solo montagna per le pozze
L’importo massimo di spesa ammessa è fissato in € 100.000,00 per ciascuna delle tipologie d’intervento
Coldiretti Bergamo sottolinea l’importanza di questo provvedimento che mette a disposizione degli agricoltori risorse e strumenti affinché possano svolgere nel migliore dei modi la loro attività e al tempo stesso contribuire a mantenere e ripristinare gli assetti ambientali e idrogeologici del territorio, fondamentali non solo per garantire la bellezza del paesaggio ma anche per combattere i cambiamenti climatici.

Le domande per accedere a questo bando devono essere presentate nel periodo compreso tra il 29 luglio 2019 ed il 18 ottobre 2019, entro le ore 12.00. Gli Uffici di Coldiretti Bergamo sono a disposizione per ulteriori informazioni e per la predisposizione delle domande.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi