26 Aprile 2010
Cremona, Giovani Impresa Coldiretti: otto imprese cremonesi candidate all’Oscar Green

Sono otto le aziende cremonesi che si sono inscritte all’Oscar Green, il concorso promosso da Giovani Impresa Coldiretti su tutto il territorio nazionale che premia le più innovative imprese agricole italiane. “Firma l'innovazione” è il tema dell’edizione 2010, che si articola in sei categorie: “Stile e cultura di impresa”, “Sostieni il clima”, “Sviluppo locale”, “Esportare il territorio”, “Campagna Amica”, “Oltre la filiera”. 
 “L’Oscar Green premia l’originalità di un progetto e chi decide di scommetterci. Le sensibilità riscoperte da parte dei consumatori, la vivacità, la creatività da parte dei produttori, le innovative modalità di collegamento tra chi crea e chi consuma fanno parte di un’agricoltura rigenerata che Coldiretti rappresenta e premia. Ancora una volta, attraverso questo importante appuntamento, Coldiretti Giovani Impresa mette al centro l'innovazione, l’impresa agricola come opportunità di successo individuale, ma anche come esaltazione di un territorio, sensibilità verso l’ambiente e valorizzazione di tipicità e tradizioni – spiega Armando Tamagni, Delegato provinciale di Giovani Impresa Coldiretti Cremona –. Siamo orgogliosi delle otto imprese che si sono fatte avanti, alle quali auguriamo di ripetere l’importante risultato raggiunto da Giannenerico e Sebastiano Spoldi, due giovani imprenditori di Trigolo, che nella seconda edizione del concorso si sono classificati in vetta nella categoria Energia per il futuro”.
Le aziende che rappresenteranno l’agricoltura provinciale all’Oscar Green sono: l’agriturismo-fattoria didattica “La Torretta” di Manuela Buoli (Torricella del Pizzo), “Vivai Gabriella” di Gianluca Moro (Gallignano di Soncino), Allevamento di bufale San Pietro di Gianfranco Mandotti (Scannabue di Palazzo Pignano), l’agriturismo-fattoria didattica “Il Campagnino” di Emanuela Dilda (Pessina Cremonese), l’azienda ortofrutticola “Bredina” di Alberto Soragni (Castelverde), l’agriturismo-fattoria didattica “Apiflor” di Esterina Mariotti (Pescarolo ed Uniti), l’azienda florovivaistica “Cascina Ronchi” dei fratelli Maria Vittoria, Alberto e Gian Mario Marossi (Casteldidone). A queste importanti realtà si è unita “Delizie Nostrane di Rossi”, azienda di Pescarolo che opera nel settore della macellazione e distribuzione delle carni cunicole, garantendo carni rigorosamente made in Italy, provenienti da allevamenti selezionati, con rintracciabilità in etichetta, dall’allevamento al banco di vendita.
Tutte le imprese candidate all’Oscar Green saranno valutate, prima a livello regionale poi a livello nazionale, da una giuria di esperti, che proclamerà le finaliste e, in seguito, le aziende vincitrici.

CORSO FORMAZIONE HACCP

FORMAZIONE, CORSO HACCP - MARZO 2024

Corso contabilità aziendale febbraio marzo 2024

3° EDIZIONE CORSO CONTABILITA' AZIENDALE - FEBBRAIO/MARZO 2024

Corso enoturismo febbraio 2024

CORSO ENOTURISMO - FEBBRAIO 2024

Corso erbe officinali

CORSO ERBE OFFICINALI DICEMBRE 2023

Formazione, corso manipolazione alimenti

FORMAZIONE, CORSO MANIPOLAZIONE ALIMENTI - NOVEMBRE 2023

CORSO GIOVANI AGRICOLTORI E NUOVI AGRICOLTORI

PAC, CORSO GIOVANI AGRICOLTORI E NUOVI AGRICOLTORI - Dal 31 luglio 2023

Corso agricoltura biologica

CORSO AGRICOLTURA BIOLOGICA - GIUGNO 2023

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi