14 Aprile 2021
Gestioni rifiuti: agriturismi tutelati e sostenibilità garantita

In riferimento alla gestione rifiuti da parte delle aziende agrituristiche, la nota pubblicata lo scorso 12 aprile dal Ministero della Transizione Ecologica, in condivisione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, risponde alle sollecitazioni di Coldiretti, confermando che "i Comuni sono tenuti in ogni caso ad assicurare il servizio ove gli agriturismi scelgano di avvalersi del servizio pubblico”.

A oggi, per lo smaltimento dei rifiuti agrituristici, ci sono 3 alternative:

  • continuare ad avvalersi del servizio comunale pagando la TARI;
  • scegliere di affidarsi a un operatore privato se più economico;
  • avviare il riutilizzo dei residui organici, come fonte di energia o fertilizzante da sostituire ai prodotti chimici di sintesi.

Gestioni rifiuti ed economia circolare

Questa ultima opzione, sostenuta da Coldiretti, prevede diverse opportunità per gli agriturismi e per tutte le attività connesse, attraverso una gestione dei residui organici pienamente in linea con i principi dell’economia circolare, assicurando il già rilevante contributo dell’agricoltura alla lotta ai cambiamenti climatici e migliorando, nel contempo, la qualità dei prodotti e dei servizi offerti.

“Sono state accolte le nostre istanze – precisa in conclusione Tiziana Porteri, presidente di Terranostra Brescia –. Adesso siamo in grado di gestire i rifiuti delle nostre attività attraverso il servizio dei Comuni  e nel frattempo possiamo valutare gestioni alternative  dei residui organici in un’ottica di economia circolare e sostenibilità”.

Progetto Clover, il 12 maggio visita guidata pascoli Pian di Spagna

Progetto Clover, il 12 maggio visita guidata: pascoli Riserva Pian di Spagna

FORMAZIONE – CORSO PIANTE OFFICINALI

FORMAZIONE - CORSO PIANTE OFFICINALI

Formazione – corso etichettatura alimenti 2° edizione

FORMAZIONE - CORSO ONLINE ETICHETTATURA ALIMENTI 2° EDIZIONE

Oscar Green 2022, aperte le iscrizioni

OSCAR GREEN 2022, ISCRIZIONI APERTE

Seminari informativi per agricoltori custodi di biodiversità

SEMINARI INFORMATIVI PER AGRICOLTORI CUSTODI DI BIODIVERSITA'

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi