21 Giugno 2023
Prezzi, risicoltori disertano Borse Merci contro speculazione industria

I risicoltori Coldiretti disertano le Borse Merci in segno di protesta contro il tonfo delle quotazioni del risone provocato dalla strumentale assenza di richiesta da parte dell’industria. Lo rende noto la Coldiretti Lombardia mentre gli agricoltori a Pavia abbandonano la sala delle contrattazioni, nel denunciare che negli ultimi due mesi si stanno registrando continue riduzioni di prezzo, con cali medi intorno al 30% per le principali varietà di riso.

Il risultato – continua la Coldiretti regionale – è che gli agricoltori prendono meno di un euro al chilo, mentre allo scaffale le famiglie lombarde continuano a pagare fino a oltre 5 euro al chilo.

Siamo di fronte a manovre speculative – afferma la Coldiretti Lombardia – con il tentativo dell’industria di strumentalizzare l’andamento di mercato, che però non può giustificare un crollo così vertiginoso e repentino dei prezzi riconosciuti agli agricoltori, ancora in difficoltà per gli effetti della siccità dello scorso anno e del boom dei costi di produzione.

Tutto questo mentre più di un 1 pacco di riso su 4 venduto in Italia arriva dall’estero – precisa la Coldiretti Lombardia – con le varietà nazionali come Arborio e Carnaroli, ma non solo, che rischiano di essere cannibalizzate dai risi stranieri per effetto di importazioni praticamente raddoppiate nel 2022 (+82%) ma più che triplicate dalla Cambogia, quintuplicate dal Vietnam e addirittura aumentate di 50 volte dalla Birmania (Myanmar) dove la giunta militare ha soppresso la democrazia e fatto strage del popolo Rohingya. Tutti Paesi dove fra l’altro – ricorda la Coldiretti – nelle coltivazioni viene usato il triciclazolo un potente pesticida vietato invece nell’Unione Europea.

Occorre lavorare – conclude la Coldiretti Lombardia – sugli accordi tra imprese agricole ed industriali con precisi obiettivi qualitativi e quantitativi e prezzi che garantiscano un’equa distribuzione del valore e diano una prospettiva alla filiera produttiva, evitando scossoni forti e improvvisi che mettono a rischio la stabilità dell’intero comparto.

Interventi assistiti con gli animali

CORSI DI FORMAZIONE 2024 - 2025:  INTERVENTI ASSISTITI CON ANIMALI  

GIORNATA NAZIONALE DEL MADE IN ITALY

GIORNATA NAZIONALE DEL MADE IN ITALY - CAMPAGNA DI PROMOZIONE PROMOSSA DA COLDIRETTI, FILIERA ITALIA E CAMPAGNA AMICA

CORSO OPERATORE FATTORIA DIDATTICA – APRILE/MAGGIO (POSTI ESAURITI)

CORSO OPERATORE FATTORIA DIDATTICA - APRILE/MAGGIO 2024 (POSTI ESAURITI)

LA SICUREZZA IN AGRITURISMO: COME ORIENTARSI NEL LABIRINTO DELLA LEGISLAZIONE ITALIANA

CORSO "LA SICUREZZA IN AGRITURISMO: COME ORIENTARSI NELLA LEGISLAZIONE ITALIANA"

CORSO FORMAZIONE HACCP

FORMAZIONE, CORSO HACCP - MARZO 2024

Corso contabilità aziendale febbraio marzo 2024

3° EDIZIONE CORSO CONTABILITA' AZIENDALE - FEBBRAIO/MARZO 2024

Corso enoturismo febbraio 2024

CORSO ENOTURISMO - FEBBRAIO 2024

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi