17 Gennaio 2024
S. Antonio, patrono degli animali: 35 milioni nella “fattoria lombarda”

Sono circa 35 milioni gli animali della fattoria lombarda. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti regionale in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate, il Patrono degli animali che si celebra il 17 gennaio di ogni anno. Una tradizione popolare – spiega la Coldiretti – che vede il ripetersi del rito della benedizione degli animali nelle parrocchie di campagne e città, su tutto il territorio regionale e nazionale. 

  

In Lombardia – secondo l’analisi della Coldiretti regionale su dati Anagrafe zootecnica – si contano un milione e mezzo di mucche, più di 4 milioni di maiali, circa 25 milioni tra polli, galline, tacchini, faraone e oche, 200 mila tra pecore e capre. I cavalli, gli asini e i muli in regione superano complessivamente i 60 mila esemplari, mentre i conigli sono più di 1,3 milioni. Ci sono poi – continua la Coldiretti Lombardia su dati dell’Anagrafe degli animali d’affezione – 2 milioni di cani, oltre 465 mila gatti e circa mille furetti. 

 

Per celebrare il Santo protettore degli animali, domani mercoledì 17 gennaio, l’Arcivescovo di Milano Monsignor Delpini si recherà con gli agricoltori Coldiretti a benedire gli animali di due aziende agricole milanesi: alle ore 9.30 sarà alla Cascina Molinetto a Cisliano e, a seguire, alle ore 11.15 alla Cascina Battivacco a Milano.  

 

Nel bresciano, mercoledì 17 gennaio gli agricoltori Coldiretti parteciperanno alle Sante Messe organizzate nei comuni di Capriolo, Erbusco, Rovato, Vobarno, Borgo San Giacomo, Quinzano d’Oglio. A Lonato del Garda prevista anche la benedizione degli animali sul sagrato della chiesa cittadina, così come a Manerbio dove saranno benedette anche le macchine agricole. Sabato 20 gennaio sarà la volta del comune di Rudiano, dove sono in programma la Santa Messa e una cena in oratorio, che chiudono le celebrazioni dedicate a Sant’Antonio iniziate con le benedizioni nelle stalle e nelle case svolte durante tutta la settimana. 

 

“Gli animali custoditi negli allevamenti italiani – interviene Laura Facchetti presidente di Coldiretti Brescia – rappresentano un tesoro unico al mondo che va tutelato e protetto, anche perché a rischio non c’è solo la biodiversità delle preziose razze italiane, ma anche il presidio di un territorio dove la manutenzione è garantita proprio dall’attività di allevamento, con il lavoro silenzioso di pulizia e compattamento dei suoli svolto dagli animali”.  

 Appuntamenti sono però in calendario in tutta la Lombardia: sempre domani, mercoledì 17 gennaio, nel Mantovano a Castel Goffredo la Coldiretti provinciale insieme al Comune e alle Parrocchie del territorio, dopo la celebrazione della S. Messa, organizza a partire dalle 10 la tradizionale benedizione di animali e mezzi agricoli con attività didattiche dedicate alle scuole primarie, mentre alle ore 19.30 è in programma una cena sociale presso l’Associazione Amici Miei Frazione Poiano. Nello stesso giorno, a Sermide dalle ore 11 si svolgeranno la S. Messa e la benedizione di mezzi agricoli e animali domestici, seguite da un momento conviviale. Sabato 20 gennaio, invece, a Quistello alle ore 10 presso il cinema teatro è in programma il convegno dal titolo “Medicina e spiritualità, sinergie per la vita”.  

 

In provincia di Bergamo, ad Antegnate due giorni di iniziative con gli agricoltori Coldiretti: oggi, martedì 16 gennaio, la benedizione diffusa degli animali nelle aziende agricole. Domani, mercoledì 17 gennaio, alle ore 18 corteo dei trattori con arrivo in piazza della chiesa per la S. Messa. A seguire un momento conviviale e in serata l’accensione del falò di Sant’Antonio. A Fara Olivana mercoledì 17 gennaio ci sarà la benedizione del sale, utilizzato come integratore alimentare da dare agli animali per proteggerli dalle malattie, mentre giovedì 18 gennaio ci sarà la benedizione diffusa nelle aziende agricole. Infine, mercoledì 17 gennaio, Santa Messa e benedizione di sale, mezzi agricoli e animali sono in programma anche a Frazione S. Antonio di Grone

 

Agricoltori Coldiretti impegnati nelle celebrazioni anche in altre province: in particolare mercoledì 17 gennaio alle ore 10.30, appuntamento presso la Cascina Sant’Antonio di Castelvisconti (Cremona) per un momento di preghiera comunitario e per la benedizione degli animali, mentre a Erba (Como) nella mattinata di domenica 21 gennaio gli agricoltori Coldiretti sfileranno con trattori e prodotti agricoli. 

CORSO FORMAZIONE HACCP

FORMAZIONE, CORSO HACCP - MARZO 2024

Corso contabilità aziendale febbraio marzo 2024

3° EDIZIONE CORSO CONTABILITA' AZIENDALE - FEBBRAIO/MARZO 2024

Corso enoturismo febbraio 2024

CORSO ENOTURISMO - FEBBRAIO 2024

Corso erbe officinali

CORSO ERBE OFFICINALI DICEMBRE 2023

Formazione, corso manipolazione alimenti

FORMAZIONE, CORSO MANIPOLAZIONE ALIMENTI - NOVEMBRE 2023

CORSO GIOVANI AGRICOLTORI E NUOVI AGRICOLTORI

PAC, CORSO GIOVANI AGRICOLTORI E NUOVI AGRICOLTORI - Dal 31 luglio 2023

Corso agricoltura biologica

CORSO AGRICOLTURA BIOLOGICA - GIUGNO 2023

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi