19 Marzo 2021
Vaccini, ogni giorno di ritardo costa 350milioni

VARESE – Ogni giorno di ritardo sulle vaccinazioni costa in media all’Italia oltre 350 milioni in mancati consumi con un drammatico effetto a valanga sull’occupazione che si aggiunge alle sofferenze e alle vittime causate dalla pandemia. Lo rivela un’analisi di Coldiretti condotta su base nazionale, mentre sul territorio, la federazione provinciale di Varese ribadisce la disponibilità a mettere a disposizione le proprie strutture, se necessario, per favorire la campagna vaccinale.
In un momento così difficile e allo stesso tempo decisivo per il futuro del Paese, Coldiretti Varese – rimarca il presidente Fernando Fiori - “è pronta ad offrire la propria collaborazione. In questi mesi di emergenza abbiamo fornito sostegno alle famiglie in difficoltà, anche nel Varesotto, per dare un segnale di vicinanza, assieme ad un grande messaggio di serenità e speranza in questo momento delicato. Abbiamo mezzi e personale impegnato quotidianamente sul territorio. In questo modo i nostri agricoltori e le loro famiglie potranno vaccinarsi in maniera efficiente, dando una mano a non ingolfare il sistema sanitario. Non possiamo farci trovare impreparati; prima si completa la vaccinazione dei cittadini, prima ripartirà l'economia e la vita di ciascuno”.

Tra le attività economiche ad essere più colpite sono gli alberghi ed i ristoranti con un calo del 40,2% seguiti dai trasporti che si riducono del 26,5% e dalle spese per ricreazione e cultura che scendono del 22,8%, ma in media i consumi scendono dell’11,8%, sulla base dell’analisi Coldiretti su dati Istat relativi al 2020. La riduzione dei consumi nella ristorazione travolge interi comparti dell’agroalimentare Made in Italy, con vino e cibi invenduti per un valore stimato dalla Coldiretti in 11,5 miliardi dopo un anno di aperture a singhiozzo che hanno messo in ginocchio l’intera filiera dei consumo fuori casa che vale 1/3 della spesa alimentare degli italiani fuori casa. La drastica riduzione dell’attività – sostiene la Coldiretti – pesa infatti sulla vendita di molti prodotti agroalimentari, dal vino alla birra, dalla carne al pesce, dalla frutta alla verdura che trovano nel consumo fuori casa un importante mercato di sbocco. Sui settori maggiormente colpiti pesano le difficoltà del turismo che diventa importante far ripartire al più presto per evitare il rischio di una estate senza stranieri in vacanza in Italia che costerebbe 11,2 miliardi per le mancate spese nell’alloggio, nell’alimentazione, nei trasporti, divertimenti, shopping e souvenir, secondo l’analisi della Coldiretti su dati Bankitalia
L’Italia – come pure la provincia di Varese – è fortemente dipendente dall’estero per il flusso turistico con ben 23,3 milioni di viaggiatori stranieri che la scorsa estate hanno dovuto rinunciare a venire in Italia per effetto delle limitazioni e alle preoccupazioni per la diffusione del contagio ed occorre ora cogliere le opportunità accelerando la campagna di vaccinazione. In questo contesto è importante l’arrivo sul tavolo della Commissione della proposta legislativa di regolamento comunitario per un Digital green pass con l’obiettivo di consentire gradualmente agli europei di muoversi in sicurezza all’interno o all’esterno dell’Ue, per lavoro o turismo. Essendo una proposta di regolamento di Consiglio e Parlamento europeo, dovrà essere approvato – conclude la Coldiretti – secondo la normale procedura di co-decisione, presumibilmente accelerata per consentirne l’entrata in vigore in tempi rapidi.

Progetto Resilient, visita guidata su mais e patate

PROGETTO RESILIENT, VENERDI 10/9 VISITA IN CAMPO SU MAIS E PATATE  

Corso fattoria didattica novembre 2021

CORSO FATTORIA DIDATTICA      NOVEMBRE 2021

Corso agriturismo, ottobre 2021

CORSO AGRITURISMO - OTTOBRE 2021

Corso fattoria sociale, settembre 2021

CORSO FATTORIA SOCIALE       SETTEMBRE 2021

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi